XIV edizione del Corteo Storico “Carlo V a San Severo” e settimana rinascimentalee

17   MAGGIO     2019

XIV    CORTEO STORICO “ CARLO V A  SAN SEVERO”

Per la promozione dei prodotti enogastronomici il Centro ha istituito la NOBILE ACCADEMIA DEGLI ANTICHI SAPORI, ORDINE DELLA ZUPPETTA Sanseverese.
Sono stati organizzati dei convegni interregionali per favorire scambi culturali con l’Obiettivo di Promuovere Cultura, Territorio e Turismo in diversi periodi dell’anno, per favorire la crescita della identità culturale, la coesione sociale, recuperare la memoria e conoscere il futuro insito nella storia.
A SAN SEVERO Il Programma delle attività inerenti la RIEVOCAZIONE STORICA in OGGETTO, si sviluppa durante l’intero anno solare; nelle altre Città si partecipa ai lavori di ricerca storica, ai convegni come relatori, ai Cortei e alla teatralizzazione degli stessi con la partecipazione dei rievocatori che recitano.
La Rievocazione portando in scena la Storia che spesso viene teatralizzata, nella civiltà delle immagini diventa magnete per l’utilizzo ottimale delle risorse umane al fine di creare coesione sociale e avviare un processo di legalità.
Da uno studio di impatto e ricadute sul territorio condotto dall’Università di Valladolid, la Rievocazione “CARLO V” del Centro Einaudi, risulta essere la seconda in Europa dopo quella dell’OMMEGANG di Bruxelles, per partecipazione di pubblico interno ed esterno, per rigore filologico, bellezza dei costumi, portamento dei Rievocatori e loro capacità di interpretazione dei ruoli assegnati.
Municipalità che ha inserito il Santo, protettore di San Severo, nel Gonfalone cittadino.
5 febbraio la NOBILE ACCADEMIA DEGLI ANTICHI SAPORI, ORDINE DELLA ZUPPETTA Sanseverese, dopo aver presentato in due convegni propedeutici “Il Rinascimento a tavola” e “San Severo a tavola nel Rinascimento”, ha organizzato una serata dedicata alla preparazione e presentazione della Zuppetta secondo Disciplinare, alla presenza di chef di livello nazionale.
– 11 marzo conferenza sull’Invasione francese nel Regno di Carlo V (1528-1530)
– 21 marzo convegno scenificato sul giurista Giulio Ferretti privilegiato da Carlo V e Papa Clemente VII, preside della Regia Udienza e morto nella città di San Severo
– 13-17 maggio
SETTIMANA RINASCIMENTALE: ASPETTANDO CARLO V
– 13 MAGGIO ADDOBBO dei PALAZZI STORICI CON GONFALONI RINASCIMENTALI
– 14 MAGGIO PASSEGGIATA TRA I SAPORI RINASCIMENTALI a cura della “NOBILE ACCADEMIA DEGLI ANTICHI SAPORI” FESTA DELLA PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI LOCALI
– 15 MAGGIO CONVEGNO “ASPETTI GEOPOLITICI DEL VIAGGIO di CARLO V NELL’ITALIA MERIDIONALE”
Il PREMIO “TORNESE D’ORO CITTA’ DI SAN SEVERO 2019 è stato consegnato all’ Associazione Culturale “VESUVIUS”, Napoli
– 16 MAGGIO LA MUNICIPALITA’, LE PARROCCHIE E I PRIORI DELLE PORTE SI PREPARANO A RICEVERE L’IMPERATORE
– 17 MAGGIO
XIV CORTEO STORICO
Ha percorso le più importanti vie cittadine e si è concluso in piazza Allegato con un grande spettacolo in cui è sono stati messi in scena due Atti:
a) CARLO V ha incontrato MARGARITA d’AUSTRIA (sua figlia giunta dalla città di Ortona);
b) E’ stato rievocato un fatto storico di rilevante importanza: CARLO V consegna al sindaco della Città Tiberio de Lisolis il Diploma che dichiara San Severo Città libera; è seguita la Cerimonia della consegna delle Chiavi delle sette Porte della Città dai Priori al Mastrogiurato. A conclusione, la piazza è stata animata dagli spettacoli di tutti i gruppi intervenuti (delegazioni esterne, sbandieratori, tamburini, giocolieri, musici, ballerine) ….

CONDIVIDI